The Power of Balance

Moto da viaggio in armonia, sempre e ovunque.

Pensata e fortemente voluta per un pubblico maturo con grande competenza  tecnica e di giudizio, desideroso di avere equilibrio nelle prestazioni, V-Spring è una moto sulla quale si è intervenuti non solo nelle sospensioni ma anche nelle sovrastrutture, nell’assetto e nell’impianto frenante, sviluppati appositamente per soddisfare una filosofia progettuale performing but green impacting  dove “green” non è semplicemente riferito alle polluzioni in atmosfera ma ad un concetto di “moderazione senza sacrificio” ottenuto essenzialmente con una accuratissima attenzione alla forma e agli equilibri delle forze in gioco.

E’ da tempo che il mercato richiede moto con doti ciclistiche raffinate e motori dalle prestazioni “quanto basta”. In tal senso ci sono buone offerte in un settore che si può individuare in quello delle maxi enduro.  L’interpretazione di Alter Ego è invece quella di una moto “anni settanta” il cui richiamo è a capisaldi come la Norton Commando, Laverda SF, Triumph Bonneville T120, BMW R serie 6 e 7. Moto declinate in un’unica versione, spesso con una ruota anteriore da 19 pollici; moto da utilizzare sempre e comunque, che non cercano di piacere a tutti come le intelligenti “tuttofare” ma che vogliono fortemente piacere a chi la moto ama guidarla davvero, forse pochi ma sono esattamente quelli per i quali questa moto è stata pensata, progettata e realizzata. Sportiva o turistica che sia, chi ama la moto, cerca reazioni sincere per viverla al meglio ed a fondo; e nella scelta cerca quella che più gli somiglia…

Non “per tutti” dunque ma esattamente per quelli per cui questa moto è stata pensata, progettata e realizzata e che abbia, però, funzionalità ed efficienza chiaramente figlie del nostro tempo. Una moto “ricercata”, per intenditori se si vuole, per chi cerca la qualità delle sospensioni e la messa a punto dell’assetto, la cura delle rifiniture ma anche la logica della costruzione e dell’assemblaggio. Per chi privilegia la meccanica “possibile” nella manutenzione e nella modifica, come nella personalizzazione. Per tutti quelli che pensano di avere, anche per gioco ma sul serio, sempre qualcosa da aggiungere o da rivedere. Per chi ha ancora ben presente il gusto e lo spirito di poter mettere le mani sul proprio mezzo.

Alter Ego ha già alle spalle una esperienza ventennale nella produzione di strumenti musicali ad arco – www.alter-ego.it – in cui non esistono praticamente due esemplari uguali e dove la relazione con i clienti è un rapporto di interscambio nel quale si è evoluta la specie.

Il successo di questa esperienza unito alla passione per le moto ha portato ad introdurre la stessa, calibrata, logica anche in questo mondo, quello della moto, che è da sempre specchio ed anima dei suoi personaggi in un rapporto diretto con la casa costruttrice e con gli “attori” che ne partecipano, a vantaggio tanto della qualità, quanto del risparmio di costi e consumi e di una estetica taylored ossia davvero “su misura”.

Per questo è, e vuole, mantenersi in una nicchia.